Cerca nel blog

venerdì 11 maggio 2012



POLPETTA AL RADICCHIO (ricetta della mia amica Laura Ant)

 Ingredienti
1 caspo di radicchio di Chioggia
pecorino sardo o parmigiano reggiano(facoltativo) nel caso aggiungeste lo speck (a mio parere potete evitare di mettere il pecorino o parmigiano
1 uovo
3 cucchiai di farina
4 gallette di riso o grissini (da gratuggiare al mixer)
1/2 cipolla di Tropea o cipollotto
3 cucchiai di latte
1 fetta di pane
1 fetta di speck tagliata un'pò spessa

Procedimento:
Taglio il radicchio a jullien, lo lavo molto bene , e lo metto in una padella con un 'pò d'acqua faccio stufare il radicchio per 3/5 .
Metto in una padella un'pò d'olio extra vergine d'oliva e la cipolla tagliata a dadini la cucino per 2 minuti al massimo .
Metto in una terrina di vetro una fetta di pane e la sminuzzo aggiungo poi i 3 cucchiai di latte , dopo circa 10 minuti strizzo molto bene il pane in modo tale da eliminare il latte in eccesso .
Sbatto l'uovo e aggiungo successivamente il pane poi il pecorino e la cipolla e il radicchio , poi aggiungo dei dadini di speck al composto, invece del pane gratuggiato , metterò nel mixer quattro galette di riso e le frullerò ,queste mi serviranno per la impanatura a questo punto formo tante piccole poltette cucino le polpette nel forno a 180° per 10 minuti .
Se poi volete delle polette ancora più saporite prima friggele poi passatale in un'pò di cipolla e pomodoro fresco e fate una piccola salsa .
Oggi mi è venuta voglia di rifarle e posso assicurvi che la combinazione speck e radicchio è stata davvero avvincente .Ma questa volta le ho fritte poi passate al sugo .