Cerca nel blog

giovedì 21 aprile 2011

IL MEZZO PUNTO

Solitamente si lavora su canovaccio, ( a un filo o a due fili ). Si lavora utilizzando filati di lana o di cotone, l’importante è che lo spessore del filato copra completamente la trama del canovaccio.
E’ facile perché  i punti sono semplici e il lavoro segue uno schema quadrettato. In commercio esistono canovacci con disegni già stampati a colori, molto facili da ricamare.
E’ decorativo perché  ricorda gli antichi arazzi ed è utilizzato per eseguire quadri ma anche piccoli oggetti.
Nelle immagini che seguono si vede bene la tecnica di lavorazione.
Spero di essere stata chiara con queste spiegazioni.
Buon ricamo a tutte
Sonia



Si lavora su canovaccio a 2 fili solo sull'incrocio dei 4 fili.
Come il piccolo punto si può lavorare sia a mano sia a telaio.
Tutti i punti hanno la stessa inclinazione TECNICA A MANO
fig.1fig.2
Fig.1: si lavora in senso orizzontale da sinistra a destra; formate ogni punto uscendo sul diritto in 1 ed entrando in 2 con un punto diagonale, uscite in verticale nel foro sottostante: ripetete i movimenti per tutta la riga.
Fig.2: alla fine della riga, rigirate il lavoro e iniziate la nuova riga allineando i punti con quelli della riga sottostante.
 
 


TECNICA A TELAIO fig.1  fig.2
Il punto si esegue con la stessa tecnica usata a mano, però in 2 movimenti
Fig.1: con la mano destra entrate con l'ago nel foro del canovaccio.
Fig.2: con la mano sinistra estraete l'ago e inseritelo nel foro sottostante per farlo uscire sul diritto.
 
 

fig.3  fig.4
Nella figura 3 si vede come il filo passa al di sotto; nella figura 4 la stessa operazione vista dal dietro
Fig.3/4: alla fine della riga non voltate il lavoro, ma passate il filo al di sotto e ritornate a lavorare da sinistra a destra.
 


 



IL MEZZO PUNTO SU CANOVACCIO SEMPLICE
1 Uscire con l'ago sul diritto del lavoro e puntarlo in verticale formando un punto obliquo.
2 Al termine lasciare l'ago sul rovescio, girare il lavoro e lavorare la seconda riga sopra alla prima.


IL MEZZO PUNTO SU CANOVACCIO A DUE FILI
1 E' un mezzo punto in cui si prendono insieme due fili del canovaccio
2 Alla fine della riga girare il lavoro ed eseguire la riga di ritorno


IL MEZZO PUNTO CON ROVESCIO DIAGONALE
1 Lavorare da destra verso sinistra su un incrocio dei fili, inserendo diagonalmente l'ago sul rovescio.
2 Girare il lavoro ed eseguire la riga di ritorno sovrapponendo i punti a quelli della riga precedente.