Cerca nel blog

martedì 18 ottobre 2011

Gomiti e ginocchia morbidi

Avete i gomiti ruvidi e le ginocchia rugose? il freddo probabilmente ne ha seccato la pelle; per rimediare dovete idratare tutti i giorni l'epidermide, con creme specifiche e massaggi quotidiani

Gomiti e ginocchia morbidi - Avete i gomiti ruvidi e le ginocchia rugose? il freddo probabilmente ne ha seccato la pelle; per rimediare dovete idratare tutti i giorni l'epidermide, con creme specifiche e massaggi quotidiani

I gomiti e le ginocchia sono le parti del corpo che bistrattiamo di più: le appoggiamo dappertutto, lasciandole spesso esposte al freddo, con l’ovvia conseguenza di seccarne la pelle ed irruvidirla fino a creare piccole ferite. Per evitare questi inestetismi basta prendersene un po’ cura, ecco come:
1 Una volta a settimana, eseguite un leggero scrub sulla superficie dei gomiti e delle ginocchia con  una pietra pomice, per eliminare le cellule morte: potete farlo mentre prendete un bagno nella vasca, arricchendo l’acqua con oli essenziali dall’azione idratante ed emolliente. Ovviamente solo se la pelle non è eccessivamente irritata: in caso contrario, lavatela soltanto, con delicatezza.

2 Dopo il bagno, applicate sulle parti interessate una crema idratante al burro di karitè o all’aloe vera, massaggiando affinché la pelle la assorba per bene; in alternativa potete usare la polpa di un avocado schiacciato.

3 Tutte le sere, prima di andare a dormire, massaggiate per una decina di minuti le rugosità di gomiti e ginocchia con un po’ d’olio d’oliva o di mandorle dolci; successivamente applicate di nuovo la crema, e copritela con una garza, affinché il prodotto non si secchi durante la notte. In alternativa usate la pellicola trasparente: avvolta intorno alla pelle, impedirà l’evaporazione dell’acqua, favorendo l’assorbimento della crema.

4 i gomiti hanno tendenza a scurirsi: per sbiancarli potete massaggiarli con un composto a base di miele e zucchero, oppure tagliare metà di un limone e strofinarlo per cinque minuti sulla pelle; se eseguirete questo trattamento per almeno una settimana i risultati saranno visibili e soddisfacenti. Per le ginocchia invece, ormai è arrivata definitivamente l’ora di ricominciare ad indossare calze e collant per proteggerle: oltretutto le ginocchia arrossate non sono molto sexy!