Cerca nel blog

sabato 12 febbraio 2011

SCRAPBOOKING: CONSIGLI PER L'USO



Lo scrapbooking, tecnica per decorare e personalizzare album e raccolte fotografiche, è uno degli hobby creativi più divertenti e coinvolgenti. Navigando un po’ on-line è possibile scoprire delle vere opere d’arte, e ad una prima occhiata non sembra così difficile imitarle, ma è davvero così? Scopriamolo insieme! Potete lavorare su un minialbum pre-organizzato oppure partire da un foglio singolo, dove però dovrete organizzarvi gli spazi. Scegliete l’immagine per voi più significativa e fatene più copie, gli errori sono possibili e utili per imparare ancora di più.
Indispensabili i materiali da cancelleria come colla, forbici, taglierini, un tappetino da lavoro. Prendete quindi più materiale possibile che avete a casa, cartoncini, carte colorate, anche materiale riciclato, fiocchi e nastri, persino bottoni. Pensate come disporre carte e fiocchi affinché l’attenzione sia mirata in uno spazio del progetto. Tenete sempre a mente quello che volete comunicare con lo scrapbooking.

Nell’organizzazione del lavoro, lasciate spazio anche per le parole: una data, una descrizione, l’emozione che ritrae. Nei consigli per realizzare uno scrapbooking, l’ordine è la seconda regola fondamentale. Disponete quindi il materiale sul foglio o sulla pagina dell’album, senza incollarlo.

A questo punto, occupatevi del testo. Inseritelo nello spazio che avete predisposto, fate in modo che sia chiaro e leggibile. Solo adesso potete iniziare con le decorazioni: partite dagli adesivi, e gradatamente utilizzate gli altri abbellimenti, nastri, fiocchi e bottoni.

Finita anche questa fase, incollate il tutto. E andate a farvi una passeggiata. Quando tornerete, scoprirete che il vostro primo lavoro di scrapbooking è fatto e pronto per essere esibito!

Se le foto e i ricordi sono la vostra passione, scoprire come dare loro valore, ad esempio realizzando una cornice di pasta di sale!